Skip to content

Le normative e opportunità offerte dal sistema fiscale.

Condividi l’articolo

Pianificazione Fiscale: le novità del Q2 2024

Tempo di lettura: 4 minuti

La corretta pianificazione fiscale è il cardine su cui si basa la sostenibilità e la crescita delle imprese. Ottimizzare la gestione delle tasse e ridurre i costi fiscali sono obiettivi che ogni imprenditore dovrebbe perseguire con determinazione. 

Essere sempre aggiornati sulle novità normative e sulle opportunità offerte dal sistema fiscale è essenziale per poter prendere decisioni strategiche per il successo del proprio business.

Durante l’ultimo Business Meeting, Francesco Errico, Tax Advisor di Soluzione Tasse, ha spiegato tutto ciò che c’è da sapere sulla pianificazione fiscale.

Quali sono i suoi benefici?

Un report pubblicato da EY (How to realize the value of your tax and finance function) afferma che l’84% delle aziende analizzate che negli anni hanno investito in strategie di pianificazione fiscale e finanziaria, sono riuscite a:

  • ottimizzare gli obblighi fiscali risparmiando denaro;
  • sfruttare le agevolazioni fiscali per ridurre le imposte e investire nella crescita dell’azienda;
  • evitare la nascita di eventuali controversie con il Fisco;
  • aumentare il fatturato, la liquidità e dividendi distribuiti.

Ma che cos’è realmente la pianificazione fiscale?

È un processo che, grazie all’utilizzo di determinati strumenti, permette di ottimizzare il carico fiscale di un’impresa, nel pieno rispetto della legge.

In altre parole, si tratta di mettere in atto tecniche e strategie per ridurre l’imponibile fiscale sfruttando al meglio le agevolazioni fiscali, le deduzioni, le detrazioni e gli altri strumenti previsti dal sistema fiscale.

Tra i tanti strumenti, possiamo citare alcuni, quali:

  • la holding: strumento cardine per un’efficiente pianificazione fiscale;
  • il marchio: per aumentare immediatamente la liquidità;
  • il TFM: per creare un salvadanaio per l’imprenditore;
  • il welfare aziendale: per ridurre il costo del lavoro.

Tutti strumenti contemplati del nostro sistema tributario e, quindi, totalmente legali. Ma prima di arrivare all’utilizzo, va scelta la forma giuridica più vantaggiosa per un’impresa.

Il concetto di fiscalmente inattaccabile

La pianificazione fiscale non deve essere confusa con l’evasione fiscale (attività illegale finalizzata a sottrarsi al pagamento delle tasse). Al contrario, si fonda sul rispetto delle norme fiscali.

Una corretta pianificazione fiscale, infatti, deve essere effettuata seguendo il principio cardine su cui si fonda, ovvero quello di fiscalmente inattaccabile:

  • avere una solida base legale;
  • avere una valida ragione economica; 
  • essere progettata a lungo termine senza dipendere da interpretazioni aggressive o incerte della normativa fiscale; 
  • attuata con la dovuta diligenza e in buona fede; 
  • lontano dalla lente del Fisco;
  • sostenuta da un archivio di perizie, sentenze, documenti e una dettagliata relazione illustrativa.

Dunque, questo processo mira a trovare il modo più efficiente per gestire le finanze aziendale in modo da ridurre l’importo delle tasse dovuto.

Il ciclo della Pianificazione Fiscale

La pianificazione fiscale funziona come un ciclo:

1. Check-up fiscale

Analisi del bilancio al fine di individuare necessità e problemi, definizione obiettivi e passi da seguire per una pianificazione fiscale efficace.

2. Controllo periodico

Verifica periodica dell’andamento aziendale e dei risultati conseguiti grazie alle strategie adottate (Controllo di gestione assistito).

3. Tutoring

Apprendimento degli strumenti identificati e adozione della strategia di  pianificazione fiscale.

4. Adeguamento normativo

Costante aggiustamento della traiettoria, per non perdere grandi opportunità o evitare di essere aggrediti dal fisco senza neanche accorgersene.

La pianificazione non è per sempre: gli interessi e le esigenze dell’impresa sono in costante mutamento. Pertanto, va sempre adeguata all’andamento dell’impresa.

Risultati di un’attenta pianificazione fiscale

Un’attenta pianificazione può generare una serie di risultati positivi per un’azienda:

  • Riduzione del carico fiscale: una pianificazione fiscale efficace può aiutare le aziende a ridurre il loro carico fiscale in modo legale e sicuro generando maggiore redditività.
  • Miglioramento flussi di cassa: la pianificazione fiscale migliora il  flusso di cassa aziendale consentendo di gestire efficientemente i pagamenti delle imposte generando maggiore liquidità e stabilità finanziaria.
  • Riduzione del rischio di contenziosi fiscali: una pianificazione fiscale efficace riduce il rischio di contenziosi fiscali con le autorità fiscali permettendo di risparmiare sui costi legali e a una maggiore tranquillità.

Tuttavia, è importante ricordare che si tratta di un’attività complessa che richiede competenze specifiche. Attuarla in autonomia non è assolutamente impossibile: è però consigliabile rivolgersi a un professionista specializzato.

Se vuoi implementare le tue skills ed entrare in contatto con esperti e altri imprenditori come te, entra a far parte del Club.

Condividi l’articolo

MAGAZINE

Dal mondo di Quantico

La meditazione per l’imprenditore 4.0

Negli ultimi anni, sempre più imprenditori e manager si stanno avvicinando alla pratica della meditazione come strumento per eliminare le tensioni e migliorare le proprie performance lavorative. La Dott.ssa Elena
Leggi tutto

L’importanza della Customer Journey per il successo delle imprese.

L’interazione dei clienti con un’impresa non inizia e non termina con un singolo acquisto. La Customer Journey è il percorso che un cliente compie dall’interesse per un prodotto o servizio
Leggi tutto

La fiducia: il segreto del successo per un imprenditore.

Negli ambienti lavorativi di oggi, instaurare legami di fiducia è essenziale per il successo di un imprenditore. La fiducia è alla base di qualsiasi rapporto umano e, nel mondo degli
Leggi tutto

Rendiconto Finanziario e i flussi di cassa.

Nel mondo degli affari, essere a conoscenza delle dinamiche finanziarie di un’azienda è fondamentale per garantire la solidità e la crescita nel tempo. Marco Marini, CEO di Finanziariamente, ha fornito
Leggi tutto

La V Quantico Experience: un’esperienza straordinaria.

L’edizione appena conclusa della Quantico Experience in Abruzzo ha suscitato grande entusiasmo e partecipazione. Questa straordinaria esperienza di quattro giorni ha offerto momenti di divertimento, formazione e networking tra imprenditori.
Leggi tutto

Quantico Experience: un trampolino per la crescita imprenditoriale

Davide Garbujo, CEO di Euro Project Srl e socio del Quantico Business Club, sa bene che il successo imprenditoriale è il frutto di determinazione, apprendimento costante e relazioni significative. E
Leggi tutto
La meditazione per l’imprenditore 4.0

La meditazione per l’imprenditore 4.0

Negli ultimi anni, sempre più imprenditori e manager si stanno avvicinando alla pratica della meditazione come strumento per eliminare le tensioni e migliorare le proprie performance lavorative. La Dott.ssa Elena…
L'importanza della Customer Journey per il successo delle imprese.

L'importanza della Customer Journey per il successo delle imprese.

L’interazione dei clienti con un’impresa non inizia e non termina con un singolo acquisto. La Customer Journey è il percorso che un cliente compie dall’interesse per un prodotto o servizio…
La fiducia: il segreto del successo per un imprenditore.

La fiducia: il segreto del successo per un imprenditore.

Negli ambienti lavorativi di oggi, instaurare legami di fiducia è essenziale per il successo di un imprenditore. La fiducia è alla base di qualsiasi rapporto umano e, nel mondo degli…
This is Tooltip!
maggiori informazioni

Iscriviti al club compilando il questionario online