Skip to content

Non solo costi, ma anche opportunità

Condividi l’articolo

Caro energia: cause e opportunità per le PMI

Tempo di lettura: 5 minuti
caro energia

Come tutte le settimane, Quantico Business Club si impegna a portare esperti da tutta Italia a parlare con gli imprenditori soci del club. Questa settimana abbiamo avuto il piacere di ospitare Sergio Giraldo, Risk Manager di una società che si occupa di fornire energia e gas alle imprese, durante l’evento organizzato per i soci di Quantico Business Club ci ha parlato di un tema molto caldo e sulla bocca di tutti, il caro energia.

Siamo sicuri che nelle ultime settimane abbiate letto degli aumenti vertiginosi che ci sono stati per il costo dell’energia soprattutto per le aziende molto energivore, ed è bene capire il perché ci sono questi aumenti, in modo da adottare le giuste contromisure.

Sono state tantissime le domande dei soci che hanno scelto di partecipare all’incontro dal vivo, sono stati tutti molto interessati perché questo tema colpisce tutti indistintamente.

Le ragioni di questo aumento smisurato dei prezzi ovviamente sono molteplici, e vanno dalla geopolitica alla chimica, ma iniziamo dal principio.

L’Italia importa il suo gas da molte fonti rispetto, per esempio, alla Germania, ciononostante non è riuscita a diminuire gli aumenti che ci sono stati negli ultimi mesi.

Nello schema seguente si può capire parlando di numeri da dove l’europa importa il proprio gas.

Come si può notare, l’unione europea dal 2015 ha più che dimezzato la produzione interna di gas, per una scelta geopolitica e ambientale, mentre sono aumentate le importazioni da paesi come la Russia, e ci sono stati momenti dove la Russia ha coperto quasi il 50% del fabbisogno energetico europeo.

Purtroppo la scelta di puntare sulle rinnovabili, per quanto nobile e giusta da perseguire, non è stata fatta in modo adeguato, in quanto da sole le energie rinnovabili utilizzate non sono ancora sufficienti per sopperire al fabbisogno energetico dell’Italia, c’è ancora tanta strada da fare.

Il gas sarà sempre presente per sopperire ai difetti delle energie rinnovabili. Secondo i trend, i prezzi che vedevamo anche solo l’anno scorso sono lontanissimi da tornare tali, quindi, assieme a Sergio Giraldo, abbiamo scoperto quello che possiamo fare a riguardo. Nel 2014-2015 l’Italia sarebbe potuta diventare l’hub del gas verso l’europa, con un progetto di un gasdotto che partiva dall’Algeria fino alla Sardegna.

L’unione europea ha bloccato questi possibili investimenti, perché andavano in concorrenza con la costruzione del nord-stream da parte della Germania.

Ma non solo queste scelte ci hanno danneggiato, non ci hanno nemmeno dato la possibilità di avere un piano B rispetto alle importazioni dalla Russia che copriva il 40% dei consumi. Le possibili soluzioni e le opportunità per le aziende.

Sono state tante le domande durante l’evento che si è svolto per i soci del club, in quanto tutti gli imprenditori hanno la necessità di risparmiare sul consumo di energia, soprattutto in vista dei mesi invernali dove i consumi sicuramente aumenteranno.

Purtroppo gli investimenti da fare per poter sopperire alle importazioni di gas sono altissimi, e soprattutto i bacini di gas in Italia non sono grossissimi, e bisognerebbe costruire molti impianti in molti luoghi diversi, quindi le politiche internazionali hanno portato ad un vicolo cieco, dove se si fanno gli investimenti per la produzione potrebbero volerci anni per completare i lavori e nel frattempo bisogna per forza importare gas.

soluzione caro energia

 

Ma allora come può una PMI sopperire a queste mancanze da parte delle istituzioni?

Nessuno ha la bacchetta magica per risolvere i problemi in un secondo, ma una strategia che soprattutto le aziende con grandi consumi energetici possono fare è la cosiddetta Demand Response, ovvero un modo di guardare al consumo energetico in maniera totalmente diversa rispetto al mercato.

Come si può fare?

Soprattutto le aziende molto energivore possono sfruttare la variabilità dei prezzi che si verificano ogni ora nel mercato, comprando l’energia solo quando ci occorre ed è conveniente.

È uno sforzo grande, ma riuscire ad evitare i momenti di picco dove i costi sono al massimo giornaliero, nel lungo periodo, può tagliare anche del 40% il consumo energetico fisso che le aziende solitamente pagano senza usare questa strategia.

Per comprendere meglio come tagliare i propri costi energetici adattandoci al mercato, ti consigliamo di guardare la registrazione video dell’intero evento di Quantico Business Club avvenuto nella nostra sede a Milano, sarà possibile visionare gratuitamente l’intervento di Sergio Giraldo solo fino al 31 ottobre 2022, clicca questo link per vederlo subito.

Condividi l’articolo

MAGAZINE

Dal mondo di Quantico

La meditazione per l’imprenditore 4.0

Negli ultimi anni, sempre più imprenditori e manager si stanno avvicinando alla pratica della meditazione come strumento per eliminare le tensioni e migliorare le proprie performance lavorative. La Dott.ssa Elena
Leggi tutto

L’importanza della Customer Journey per il successo delle imprese.

L’interazione dei clienti con un’impresa non inizia e non termina con un singolo acquisto. La Customer Journey è il percorso che un cliente compie dall’interesse per un prodotto o servizio
Leggi tutto

La fiducia: il segreto del successo per un imprenditore.

Negli ambienti lavorativi di oggi, instaurare legami di fiducia è essenziale per il successo di un imprenditore. La fiducia è alla base di qualsiasi rapporto umano e, nel mondo degli
Leggi tutto

Pianificazione Fiscale: le novità del Q2 2024

La corretta pianificazione fiscale è il cardine su cui si basa la sostenibilità e la crescita delle imprese. Ottimizzare la gestione delle tasse e ridurre i costi fiscali sono obiettivi
Leggi tutto

Rendiconto Finanziario e i flussi di cassa.

Nel mondo degli affari, essere a conoscenza delle dinamiche finanziarie di un’azienda è fondamentale per garantire la solidità e la crescita nel tempo. Marco Marini, CEO di Finanziariamente, ha fornito
Leggi tutto

La V Quantico Experience: un’esperienza straordinaria.

L’edizione appena conclusa della Quantico Experience in Abruzzo ha suscitato grande entusiasmo e partecipazione. Questa straordinaria esperienza di quattro giorni ha offerto momenti di divertimento, formazione e networking tra imprenditori.
Leggi tutto
La meditazione per l’imprenditore 4.0

La meditazione per l’imprenditore 4.0

Negli ultimi anni, sempre più imprenditori e manager si stanno avvicinando alla pratica della meditazione come strumento per eliminare le tensioni e migliorare le proprie performance lavorative. La Dott.ssa Elena…
L'importanza della Customer Journey per il successo delle imprese.

L'importanza della Customer Journey per il successo delle imprese.

L’interazione dei clienti con un’impresa non inizia e non termina con un singolo acquisto. La Customer Journey è il percorso che un cliente compie dall’interesse per un prodotto o servizio…
La fiducia: il segreto del successo per un imprenditore.

La fiducia: il segreto del successo per un imprenditore.

Negli ambienti lavorativi di oggi, instaurare legami di fiducia è essenziale per il successo di un imprenditore. La fiducia è alla base di qualsiasi rapporto umano e, nel mondo degli…
This is Tooltip!
maggiori informazioni

Iscriviti al club compilando il questionario online