Skip to content

Come amministrare un’azienda a 360 gradi

Condividi l’articolo

This is Tooltip!
In evidenza

Come far scalare un’azienda al modello C-Level Company

Tempo di lettura: 5 minuti

Negli ultimi anni, il concetto di Go To Market si è evoluto notevolmente, passando da una semplice strategia di lancio di un prodotto sul mercato a un approccio aziendale più ampio.

Il percorso che porta una PMI a strutturarsi in una C-Level Company rappresenta una sfida impegnativa, ma anche estremamente gratificante. Ogni leader a capo di un’azienda deve chiedersi che scopo ha la sua impresa e qual è il suo ruolo da imprenditore, perché la base da cui partire è avere un piano industriale e sapere di essere l’acceleratore del suo sviluppo.

Chi desidera far crescere la propria azienda deve essere in grado di delegare responsabilità e non può gestire l’organizzazione come una “grande famiglia” senza definire chiaramente ruoli e processi. Non può permettersi di procrastinare procedure cruciali per lo sviluppo e il successo dell’impresa.

Le aziende che adottano la filosofia C-Level Company prendono decisioni chiare e misurabili, coinvolgendo i vertici e tutte le aree aziendali come marketing, vendite, prodotto e finanza. Questo approccio favorisce la scalabilità del mercato, raggiungendo le vette più alte.

Il 21 e 22 Marzo, Lorenzo Ait, imprenditore e co-fondatore del Gruppo Allcore Spa e CCO di Quantico, durante il Master in Gestione d’Impresa ha fornito a 70 soci del Club tutti gli strumenti necessari per implementare procedure strategiche e funzionali all’interno delle loro aziende.

Durante le due giornate di formazione, si è approfondita l’importanza di definire chiaramente gli obiettivi principali, noti come Key Objective, e di sviluppare un Piano Aziendale efficace a medio e lungo termine. In particolare, si è discusso sui modi corretti per stabilire gli obiettivi da raggiungere durante i primi e gli ultimi trimestri dell’anno, concentrandosi sul ciclo “As Is” – “To Be” che identifica lo stato attuale dell’organizzazione e definisce il suo futuro miglioramento. Questo approccio permette di individuare le aree di miglioramento e stabilire le azioni necessarie per apportare i cambiamenti desiderati.

Inoltre, è stata analizzata in dettaglio l’importanza dei flussi aziendali per mappare le procedure e i ruoli all’interno dell’azienda, utilizzando strumenti come funzionigrammi e mansionigrammi.

Durante il corso, è emerso il concetto di “business liquido”, che si riferisce alle aziende con una buona liquidità per far fronte a spese correnti o impreviste senza dover vendere asset o accollarsi debiti.

Lorenzo ha offerto una visione completa sull’importanza di ottenere un posizionamento distintivo nel mercato per poi passare alla gestione di un efficace flusso di marketing. Durante il Master si è esaminata la Customer Journey per ottimizzare e tener traccia del percorso del cliente, e delle Referral Strategies per generare e aumentare le vendite.

In sostanza, il passaggio a C-Level Company segna una trasformazione importante nell’approccio aziendale. Le imprese che abbracciano questo approccio possono ottenere un vantaggio competitivo significativo e posizionarsi meglio per affrontare le sfide future. Le C-Level Company si propongono di creare un’organizzazione più agile, innovativa e focalizzata sul cliente, per adattarsi prontamente ai cambiamenti di mercato anticipando le esigenze dei consumatori.

Ecco perché, aiutiamo i nostri Soci a fare uno slancio che si concretizzi nei loro business.

Scorri la Gallery

Rivivi i momenti di questa esperienza formativa imperdibile per chi vuole far crescere il proprio business.

Se vuoi imparare come amministrare un’azienda a 360 gradi e scoprire le dinamiche ed i fattori critici di ogni reparto aziendale, dall’amministrazione al marketing, passando per il reparto vendite al servizio clienti.

Scopri se hai i requisiti per entrare a far parte di un Club in cui formazione, networking e scambio di esperienze tra pari sono gli elementi chiave.

Condividi l’articolo

MAGAZINE

Dal mondo di Quantico

Quantum Program: un ciclo di crescita continuo per gli imprenditori

Nel dinamico mondo degli affari, è essenziale che gli imprenditori si impegnino costantemente a sviluppare nuove abilità, acquisendo conoscenze e rimanendo aggiornati sulle ultime tendenze del settore in cui operano.
Leggi tutto

Smart working o lavoro in presenza: il punto di vista imprenditoriale

Smart working o lavoro in presenza: quale modalità è la migliore? È questa la domanda che ci poniamo oggi, in un momento in cui il dibattito su come lavorare in
Leggi tutto

La Quantico Experience è un’occasione di confronto

Yan Bertoni, socio del Quantico Business Club da poco meno di un anno, è l’amministratore di Technology&Business Impianti Srl, società che progetta e realizza impianti elettrici e tecnologici. T&B Impianti
Leggi tutto

L’importanza di saper gestire un elevator pitch per un imprenditore

Negli affari, la capacità di comunicare in modo efficace è fondamentale per il successo di un imprenditore. Uno strumento particolarmente utile per questo scopo è l’elevator pitch, una breve presentazione
Leggi tutto

L’unione delle menti per raggiungere nuovi obiettivi

La settima edizione della Unicorn Mastermind è stata un’esperienza davvero unica e memorabile per gli imprenditori che vi hanno preso parte. Durante i quattro giorni passati insieme in Lapponia, i
Leggi tutto

Le donne: una forza trainante per il successo aziendale

Le donne si stanno affermando sempre di più nel mondo degli affari, sfidando gli stereotipi e dimostrando il proprio valore come leader e imprenditrici di successo. In un’epoca in cui
Leggi tutto
Quantum Program: un ciclo di crescita continuo per gli imprenditori

Quantum Program: un ciclo di crescita continuo per gli imprenditori

Nel dinamico mondo degli affari, è essenziale che gli imprenditori si impegnino costantemente a sviluppare nuove abilità, acquisendo conoscenze e rimanendo aggiornati sulle ultime tendenze del settore in cui operano.…
Smart working o lavoro in presenza: il punto di vista imprenditoriale

Smart working o lavoro in presenza: il punto di vista imprenditoriale

Smart working o lavoro in presenza: quale modalità è la migliore? È questa la domanda che ci poniamo oggi, in un momento in cui il dibattito su come lavorare in…
La Quantico Experience è un’occasione di confronto

La Quantico Experience è un’occasione di confronto

Yan Bertoni, socio del Quantico Business Club da poco meno di un anno, è l’amministratore di Technology&Business Impianti Srl, società che progetta e realizza impianti elettrici e tecnologici. T&B Impianti…
This is Tooltip!
maggiori informazioni

Iscriviti al club compilando il questionario online

Sei un imprenditore?

Scopri se hai i requisiti per entrare nel club